L'agenda del ciclista

x maggior approfondimenti,consigli,contattatemi....vi rispondero'

L'agenda del ciclista

Le regole del ciclista

non sono delle vere e proprie regole,sono dei consigli per pedalare in piena sicurezza e nel rispetto della natura che vi circonda.

 
  1. Usa sempre il casco, i guanti e gli occhiali.
  2. Dare la precedenza ai pedoni e rispettare il codice stradale.un ripassino farebbe sempre bene.
  3. Segnalare il proprio arrivo.
  4. Non gettare rifiuti per strada.
  5. Evitare di spaventare inutilmente gli animali e a volte anche la gente.
  6. Scegliere sempre itinerari adatti alle proprie capacità.il troppio stroppia.
  7. Non sottovalutate il numero di chilometri che andrete a percorrere.mai strafare.tutto per gradi.
  8. Fai attenzione agli automobilisti distratti: sono la maggioranza e sempre arrabbiati.
  9. Quando sei in gruppo transita sempre in fila,specialmente lungo le strade statali.purtroppo le piste ciclabili sono poche e fatte male.
  10. Pedala lungo i percorsi consentiti.
  11. Controlla periodicamente la tua bicicletta.e' come il tuo fisico...va curata e coccolata.
  12. Non dimenticare mai con te una camera d'aria di scorta e una pomba efficiente.
  13. Porta con te il cellulare,in caso di necessita è fondamentale.
  14. Non uscire mai senza senza soldi: 5 euro sono più che sufficenti.se in compagnia di amici spilorci,anche 15 euro.
  15. Non dimenticare mai di portati dietro qualche cosa da mangiare: le barrette sono l'ideale ma va benissimo anche un buon panino.
  16. Saluta sempre gli altri ciclisti.anche quelli che ti stanno antipatici.
  17. Esci sempre ben vestito specialmente in inverno: è sempre meglio non rischiare d'ammalarsi.
  18.  Non dimeticate che più si fatica e meglio si starà poi la sera sdraiati sul divano.

 

Qualche consiglio utile per migliorare la propria prestazione sportiva

In questo sport come in tanti del resto, vi accorgerete che l'unico modo per aumentare le proprie prestazioni è allenarsi con costanza e impegno.ci vuole GAMBE,TESTA E CUORE.
Quindi elettrostimolari, massaggi, creme, e quant´altro contano poco e l'unico modo per andare veramente forte è andare in bicicletta e macinare chilometri di asfalto. Più strada farete e più il vostro allenamento migliorerà, cercate sempre di fare un pochino di sforzo in piú rispetto alla volta precedente, aumentate i chilometri gradualmete, aggiungete qualche salita impegnativa e cercate di abbassare i vostri tempi di percorrenza nei circuiti che percorrete più spesso. 
 
Con il tempo vi accorgerete che quella salita che prima vi sembrava un muro ora non vi accontenterà piú e troverete subito le forze per scalare un'altra cima.
Cercate di ottenere un discreto livello di allenamento in maniera graduale e senza esagerare fin da subito con percorsi duri è importante dare il tempo al vostro fisico di adattarsi a questo tipo di sforzi e con i chilometri e l'impegno i miglioramenti si cominceranno a vedere fin dalle prime uscite. 
 
rivolgersi sempre a persone competenti.qualunque sia il livello che volete raggiungere e il grado di preparazione che avete.la fretta e il fai da te portano solo ad ottenere dei risultati psico/fisici negativi
 
 
 
L´alimentazione per chi pratica lo sport del ciclismo e una componente fondamentale quanto se non piú dell´allenamento. Solo un´alimentazione corretta e equilibrata potrà fornire al vostro organismo il giusto mix di nutrimenti per ottenere il meglio dal vostro fisico.
Le sostanze che entrano in gioco per una sana e corretta alimentazione sono:
  1. Carboidrati
  2. Grassi
  3. Proteine
  4. Vitamine
  5. Acqua
  6. Sali minerali

Nei periodi di potenziamento muscolare sarà più importante assumere proteine per la costuzione delle fibre muscolari, mentre prima di affrontare molti kilometri fare il pieno di carboidrati. Durante l´esercizio fisico non va dimenticata l´ importanza di vitamine, sali minerali e acqua.
Si consiglia sempre di alimentarsi almeno due o tre ore prima della prestazione fisica per dare tempo al corpo di assimilare gli alimenti ingeriti e durante la prestazione fisica bere acqua a piccoli sorsi ad intervalli di 10-15 minuti, e prima che sopraggiunga la sete.  

 

I punti importanti per una dieta corretta e mirata a chi pratica questo sport sono:

  1. Innanzi tutto e fondamentale evitare o limitare l´assunzione di bevande alcoliche, ed eliminare fritture e condimenti pesanti. Questo perchè presentano un elevato grado di tossicità e constringono il fegato a lavorare più del dovuto inutilmente.
  2. Limitare il consumo di grassi saturi che rendono difficoltosa la digestione ed aumentano il livello di colesterolo nel sangue.
  3. Le fibre sono importanti sia per la digestione che per migliorare l´assorbimento dei nutrimenti e vanno assunte preferibilmente prima del pasto.
  4. Frutta e verdura sono la base per la dieta dello sportivo, sono fonte naturale di vitamine, sali minerali e fibre.
  5. Assumere alimenti ricchi di vitamine del gruppo B fondamentale per attivare il metabolismo di carboidrati, proteine e grassi.
  6.  Assumere alimenti ricchi di vitamine antiossidanti fondamentali per combattere i radicali liberi che si formano in grandi quantità durante e dopo l´allenamento. Le vitamine antiossidanti sono le vitamine A,C ed E.


 

 

 

Queste sono solo alcune delle accortezze da tenere per una equilibrata alimentazione adatta a chi pratica lo sport del ciclismo. Il ferro è una sostanza spesso carente per chi pratica lo sport del ciclismo, vediamo alcuni consigli su come migliorare l´assimilazione:

 

NB: tutto ciò che trovate scitto riguardante alimentazione sportiva o l´allenamento è frutto di una ricerca letteraria o di esperienze personali, per una linea guida specifica è sempre opportuno rivolegersi a un medico sportivo specializzato. 

 

 

 
 

  

  • Anche alimeti a base di latte vanno evitati perchè appesantiscono l´apparato digerente specialmente nelle due ore che precedono la prestazione fisica.
    1. Assumere cibi ricchi di vitamina C la quale aumenta l´assimilazione del ferro di circa il 250%.
    2.  Evitare di assumere alimenti come il caffé e il té che diversamente dalla vitamica C riducono l´assimilazione del ferro del 60%

ADV

 


Follow on Twitter


Follow on Facebook



Post Recenti

Partner